Determinazione capacità contributiva del nucleo familiare: indicatore ISEEU

L’inquadramento nella fascia contributiva di pertinenza ai fini del pagamento dei contributi universitari (seconda rata), avviene sulla base dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente Universitaria (ISEE – Università) di cui al D.P.C.M. 5 dicembre 2013 n.159.

Per ottenere l’attestazione ISEE-Università gli studenti dovranno rivolgersi esclusivamente ai Centri di Assistenza Fiscale convenzionati con l’Ateneo che provvederanno a trasmettere i dati relativi al valore dell’ISEE-Università direttamente alla banca dati dell’Università.

NOTA BENE: In caso di mancata presentazione al CAF convenzionato della richiesta per il rilascio della suddetta attestazione ISEE-Università, nei termini e con le modalità indicate nella presente informativa, lo studente dovrà pagare l’aliquota massima delle tasse e dei contributi.

  • I CAF ricevono su appuntamento, è pertanto necessario fissare tale appuntamento per consegnare tutta la documentazione richiesta per il calcolo;
  • Il servizio del calcolo ISEE-Università reso obbligatoriamente da un CAF convenzionato con l’Università di Tor Vergata è gratuito.

Dopo la presentazione al CAF della richiesta di attestazione dell’ISEE-Università, lo studente (in possesso di password e matricola) collegandosi al sito dei servizi on-line: http://delphi.uniroma2.it > Area studenti > Tasto 4 “ Gestione on line della carriera” > pagamento tasse e contributi troverà direttamente l’indicazione dell’importo delle rate da pagare entro le scadenze di cui al precedente paragrafo.

ATTENZIONE: Lo studente riceverà una e-mail di notifica dell’acquisizione.

E’ possibile segnalare il mancato ricevimento della notifica da parte dell’Ateneo dell’acquisizione dell’attestazione ISEE-Università nel sistema informatico e/o eventuali altre anomalie cliccando la voce “SEGNALA IL PROBLEMA” presente sulla pagina http://iseeu.uniroma2.it (in alto a destra).

L’Università provvederà direttamente alla soluzione del problema.

NOTA BENE: L’Università non può prestare assistenza nella compilazione della dichiarazione sostitutiva unica perchè il servizio è stato affidato esclusivamente ai CAF convenzionati con l’Università.

I commenti sono chiusi.